Rassegna Stampa


La rassega stampa dello Studio Arrighi, permette di restare connessi con tutte le novità fiscali per poi ottenre gli approfondimenti necessari direttamente dallo Studio Arrighi, dai suoi Partner e dai suoi collaboratori. La rassegna è presentata in collaborazione con la rivista On Line Fisco e Tasse, e contiene gli aggiornamenti fiscali attraverso una  selezione di articoli apparsi sui quotidiani e settimanali più diffusi, dedicati alle novità fiscali, all’attività del governo,  della Camera, del Parlamento e delle commissioni tributarie. Lo spazio per gli approfondimenti è sul Blog del Libero Pensiero, dove è possibile trovare le riflessioni di Alessandro Arrighi, è possibile confrontarsi con lui, e chiedere dei chiarimenti. Ma in questa pagina si trovano tutte le novità esposte in modo semplice e sintetico con i riferimenti bibliografici, per consentire all’utente una rapida lettura, ma anche un facile aggiornamento. L’idea è quella di consentire a qualsiasi impiegata contabile, di accedere alla rassegna stampa dello Studio Arrighi, magari impostandola come Home Page del proprio computer, in modo tale da potere essere sempre aggiornata, con pochi minuti di lettura, anziché dovere leggere necessariamente iItalia Oggi, o Il sole 24 ore, per poter trovare le informazioni necessarie, per svolgere la propria professione. Il tentativo è quello di aiutare le aziende, i dottori commercialisti e gli avvocati, ad orientarsi nel difficile sistema fiscale Italiano. Infine anche Facebook diventa uno strumento di sintesi delle principali novità fiscali e  promozione dell’etica di Impresa.

E’ possibile, accedendo al sito, consultare la Rassegna Stampa di oggi o quelle dei giorni precedenti, ma anche a un completo Data Base dal quale è possibile scaricare tutti i precedenti articoli citati negli anni nelle rassegne stampa di Fisco e Tasse. Lo strumento, nella convinzione che fare cultura sia la cosa più importante, non viene messo a disposizione solo dei clienti  dello Studio Arrighi, ma di tutti i contribuenti affinché possa essere utilizzato in modo semplice da chiunque, imprenditori, dottori commercialisti, esperti contabili, fiscalisti, e avvocati.

I